Cosa degustare

La Cucina Siciliana

La cucina siciliana è l’ espressione dell’arte culinaria sviluppata in Sicilia fin dall’antichità.

E’ strettamente collegata alle vicende storiche, culturali e religiose dell’isola.

Già dai tempi dell’ Antica Grecia in Sicilia si andava sviluppando uno stile ben preciso di abitudini culinarie.

Queste col passare dei secoli si sono arricchite di nuovi sapori e di nuove pietanze, seguendo le vicissitudini storiche dell’isola mediterranea.

Si tratta quindi di una cultura gastronomica regionale che mostra tracce e contributi di tutte le culture che si sono stabilite in Sicilia negli ultimi due millenni.

La cucina siciliana è tramandata di generazione in generazione oltre che in ambito letterario.

Questo spiega perché alcune ricette, di origine antichissima, sono tutt’oggi preparate e servite a tavola con frequenza.

Complessa ed articolata, la cucina siciliana è sovente ritenuta la più ricca di specialità e la più scenografica d’Italia.

Alcuni dei cibi più noti, diffusi non solo a livello regionale ma addirittura mondiale, sono la cassata siciliana, gli iris, il cannolo siciliano, la granita e le arancine.

Grazie al suo clima mite, l’isola è ricca di spezie e piante aromatiche; origano, menta, rosmarino, fanno quotidianamente parte dei condimenti siculi.

Il terreno fertile produce arance e limoni in grande quantità.

Mandorle, ficodindia, pistacchio e olive sono altri simboli culinari nei quali l’isola eccelle.

Penne siciliane
Pasta con i broccoli, un primo piatto gustoso
Penne alla siciliana
Penne con pesto di pistacchi, tipico della Sicilia
Spaghetti con pesto siciliano
Primo piatto della cucina della Sicilia, spaghetti alla trapanese
Pasta alla siciliana con spada
Pasta della cucina siciliana con pesce spada