Cosa visitare

Il Castello di Cly a Saint Denis

Il castello di Cly è un’ imponente torre circondata da un’ ampio perimetro di mura merlate.

E’ a picco su una roccia scoscesa. Non riesce difficile immaginare questo castello come un perfetto rifugio fortificato.

Nel XI secolo è costruita la torre centrale il donjon e la piccola cappella adiacente a pianta rettangolare e con abside semicircolare.

La signoria di Cly è molto importante nella zona.

Secondo la leggenda, alcuni suoi membri sono colpevoli di aggressioni militari e taglieggiamenti nei confronti di mercanti, tanto da giustificare nel 1376 l’ esproprio del castello da parte dei Savoia.

Ceduto nel 1550 il castello di Cly è gravemente danneggiato nel tempo dall’ ultimo proprietario.

Pierre – Philibert Roncas, che nel Seicento ne utilizzo alcuni elementi come i materiali di recupero per costruire la sua nuova residenza di Chambave.

Il castello si trova Cly, in località Saint – Denis. Aperto occasionalmente è un sito di interesse architettonico.

Un rifugio fortificato a picco sulla rocca assolutamente da visitare.

Il castello con le sue caratteristiche architettoniche costituisce una preziosa testimonianza della storia della Valle d’ Aosta.

La scoperta di questo castello diventa dunque un viaggio attraverso il tempo, per rivivere emozioni e passioni di epoche antiche.

Un edificio a scopo difensivo che esemplifica al meglio la tipologia più antica di architettura castellana.

Per maggiori informazioni sugli orari di apertura, potete contattare l’ ufficio del turismo di Saint – Vincent.

Il castello di Cly
La torre del castello
Il Castello di Cly
Cartello illustrativo del castello
Castello di Cly
Una parte rimanente del castello
Il Castello di Cly
Le mura del castello