Cosa visitare

La Chiesa di San Giorgio a Varenna

 

La Chiesa di San Giorgio a Varenna è il luogo di culto di cui ti vogliamo parlare oggi noi di emozionidiviaggi.it.

Consacrata nel 1313, la Chiesa di San Giorgio rappresenta un perfetto esempio di architettura lombarda del XIV secolo.

Situata nell’ omonima Piazza e strutturata su tre navate, presenta sulla facciata un rosone e un affresco raffigurante  S. Cristoforo.

L’ attuale altare maggiore, inaugurato nel 1822 dopo 16 anni di lavori, è in stile barocco, con mensa in marmi neri e rossi ed intarsi.

Il tabernacolo è invece in stile neoclassico. Particolare, inoltre, la pavimentazione, interamente realizzata in marmo nero di Varenna.

Di notevole bellezza sono gli affreschi interni: sulla contro facciata possiamo notare una scena dell’inferno con Satana che tiene in braccio l’Anticristo, mentre sulle due colonne cilindriche che immettono all’ altare maggiore, possiamo scorgere le figure di un Santo con mitria e di una Santa coronata –  attribuibili a Papa Gregorio ed alla Regina Teodolinda – nonché altre figure nella cappella meridionale compresa quella ben leggibile di San Benedetto.

All’ interno possiamo ammirare tra l’altro, il Polittico di S. Giorgio di Jo Pietro de’  Brentanis (1467), un artista locale che rientra nell’ arte giottesca dell’Italia superiore.

Composto da tre tavole e sette formelle di diversa grandezza, rappresenta la Vergine assisa sopra un trono con ricco panneggio d’oro e fiorami rossi, che con una mano porge un frutto al Bambino, il quale ritto sulle ginocchia materne, con la destra alzata, benedice.

Alla destra della Vergine sta S. Pietro M. da Verona, ed alla sinistra, S. Giorgio.

Sui lati vi sono quattro tavolette: S. Lorenzo, S. Jo Battista, S. Stefano e S. Agnese. Alla sommità altre tre tavolette: nel mezzo la Crocifissione, a sinistra l’Arcangelo Gabriele ed a destra l’Annunciata.