Cosa visitare

Nelle Dolomiti, il Lago di Braies

Il lago di Braies si trova in Trentino Alto Adige immerso nel parco naturale di Fanes-Sennes-Braies.

E’ all’interno di una valle laterale alla val Pusteria, la valle di Braies appunto, nell’ omonimo comune in provincia di Bolzano.

Ci troviamo poco distanti da San Candido, quindi quasi al confine con l’Austria.

Il Lago di Braies, in Alto Adige, è uno smeraldo incastonato tra la cime delle Dolomiti.

Uno dei luoghi della Val Pusteria, a 28 chilometri da Brunico, che non si dimenticano facilmente.

Ha le acque dalle sfumature verdi-turchesi, barchette di legno che sembrano quasi sospese sulla superficie dell’acqua e,  intorno, foreste di abeti e montagne maestose, tra cui i Dodici Apostoli e la Croda del Becco.

Il lago di Braies è a un’altitudine di 1.496 metri sul livello del mare, proprio ai piedi dell’alta parete della Croda del Becco, nelle Dolomiti orientali, la cui vetta più alta raggiunge i 2.810 mslm.

Il lago ha una lunghezza di 1.200 metri per una larghezza che arriva a toccare i 400 metri.

I suoi 36 metri di profondità massima rendono il lago di Braies uno dei più profondi di tutta la provincia.

Il lago di Braies è reso famoso per la fiction Rai Un passo dal cielo con Terence Hill e poi Daniele Liotti, che ha valorizzato questo luogo naturalistico meta di fotografi e instagrammer.

Il lago è d’ altronde un luogo unico nel suo genere, dalla bellezza folgorante. Tanto da attirare ogni anno milioni di visitatori. Circa 15 mila turisti al giorno (in estate) secondo le ultime stime.

Meta molto gettonata da fotografi e turisti il lago si può visitare con un percorso tra sentieri e pareti rocciose; inoltre alla palafitta c’e la possibilità di un noleggio canoe per un giro sul lago.

E’ il più bello dei laghi dolomitici e sicuramente vale la pena ritornarci.

Il lago di Braies a Braies
Palafitta del lago
In Val Pusteria il Lago di Braies
Le Dolomiti
In Val Pusteria il Lago di Braies
La flora
In Val Pusteria il Lago di Braies
Panorama dal lago

 

 

 

Commenta