Cosa visitare

Palazzina Appiani a Milano

La Palazzina Appiani si trova a Milano nell’ arena civica di parco sempione.

E’ progettata su modello degli antichi anfiteatri romani.

Nasce come palco, o tribuna d’ onore per ospitare la famiglia di Napoleone.

La tribuna d’ onore progettata dal Canonica per ospitare la famiglia dell’ imperatore francese nelle occasioni pubbliche, è un piccolo gioiello neoclassico ancora da scoprire, circondato dal verde del parco cittadino più grande di Milano.

All’ interno, un Salone d’ onore decorato con marmi, cristalli e un fregio continuo che rievoca i cortei trionfali dei bassorilievi romani di età imperiale, dipinto alla maniera del pittore neoclassico Andrea Appiani da cui la Palazzina prende il nome.

La Palazzina Appiani è poi concessa al comune di Milano.

C’è la possibilità di organizzare eventi privati e gruppi nel corso di tutto l’ anno.

Ora è di proprietà del fai a cui è affidata in concessione dal 2015.

Attualmente è visitabile al pubblico, (per gli orari consultare il sito del fai).

Il FAI la apre al pubblico con visite guidate e appuntamenti spesso dedicati ai bambini per scoprire e godere di un gioiello neoclassico immerso nel verde e nella storia di Milano.

Dove si trova: Viale Giorgio Byron 2, Milano.

A Milano la Palazzina Appiani
Il salone
A Milano la Palazzina Appiani
L’ esterno della palazzina
A Milano l' Arena Civica Gianni Brera
Anfiteatro di forma ellittica

Dove mangiare dopo la visita alla palazzina: Rosso Pomodoro, Via Largo Foppa 1, Milano.

Rosso pomodoro: la pizza
Pizza con olive e acchiughe

 

Commenta