Cosa visitare

Una delle frazioni di Ayas: Champoluc

Arrivare a Champoluc, in piena Valle D’Ayas, in Val d’Aosta, è uno spettacolo mozzafiato in qualunque momento dell’ anno.

In un paesaggio suggestivo per lo spettacolo dello scenario naturale in cui è inserito, Champoluc si trova in una conca ampia e soleggiata, caratterizzata dallo sfondo dei ghiacciai che chiudono la testa della valle.

Mèta di villeggiatura sia in inverno che nella stagione estiva, questa località è il centro turistico più rinomato della Valle d’ Ayas, a 1568 metri di altitudine.

E’ conosciuta e frequentata sia per le infrastrutture turistiche di livello, che per gli ottimi impianti del Monterosa Ski.

Questi collegano la Valle d’Ayas con la Valle di Gressoney attraverso il Colle della Betta forca.

Complessivamente il comprensorio offre oltre 150 chilometri di piste. Alpinisticamente è punto di partenza ideale per ascensioni al gruppo del Rosa.

È il centro più importante della Val d’ Ayas ed è situato nella parte terminale della valle stessa ad un’ altezza di 1568 m s.l.m.

Dopo l’ abitato di Champoluc si incontrano ancora i villaggi di Frachey e Saint-Jacques d’ Ayas.

Ad un’ altezza di 1975 m s.l.m., sopra l’abitato di Champoluc, si trova l’ ampio pianoro denominato Crest, che prende nome dal villaggio di Crest, uno dei punti più importanti dell’area sciistica (esso è velocemente raggiungibile tramite un’apposita telecabina, e da esso parte un’altra funivia che porta all’Alpe Ostafa).

La zona è ammantata da lussureggianti foreste di pini e larici, attrezzate d’ estate per effettuare passeggiate, mentre d’ inverno fanno contorno alle piste da sci.

Il paese di Champoluc
Il centro del paese
Il paese di Champoluc
Il campanile della chiesa
Il paese di Champoluc
Il Torrente Evancon
Funivia del Crest
Arrivo al Crest

 

 

 

Commenta